Ora leggendo
Rapporto Kuo: iPhone con FaceID e TouchID sotto lo schermo nell'anno 2021

Ming-Chi Kuo ha pubblicato un rapporto in cui prevede che Apple ripristinerà il riconoscimento delle impronte digitali su iPhone da 2021. L'analista prevede il lancio dello smartphone Apple con Face ID e Touch ID sotto lo schermo.

Secondo Kuo, molti ostacoli tecnici saranno risolti nei prossimi mesi 18, il che consentirà ad Apple di introdurre nuove tecnologie al massimo livello.

L'analista di TF Securities vede il riconoscimento di volti e impronte digitali come complementare e ritiene che Apple vorrà unificare l'esperienza utente ad esso correlata. Apple ha brevetti riguardanti lo scanner di impronte digitali, il che suggerisce che l'azienda Cupertino spera ancora in questa tecnologia, soprattutto quando si tratta della sua integrazione nel display. Non si tratta di restituire il pulsante Home.

Tuttavia, le attuali sfide tecnologiche per il lancio di componenti sotto l'impronta digitale comprendono il consumo di energia, le dimensioni dell'area di rilevamento, lo spessore del modulo di rilevamento e il tasso di resa in produzione del processo di laminazione.

Kuo ritiene che i problemi verranno risolti al più tardi l'anno prossimo, il che consentirà di progettare telefoni per l'anno 2021.

Apple probabilmente utilizzerà la variante di tecnologia Qualcomm. Lo scanner di impronte digitali sarà ad ultrasuoni e probabilmente posizionato sotto l'intero display, il che consentirà una comoda scansione.

L'analista afferma che in futuro Apple Watch potrebbe ottenere un lettore di impronte digitali sul display, il che è più probabile che inserirvi componenti responsabili di FaceID. Kuo non conferma alcun lavoro su questa soluzione o quando potrebbe essere disponibile.

Scroll To Top